• gil borz

Dalla bulimia dei consumi alla Sobrietà

L'umanità è come un mostro che divora ogni cosa, e quando avrà terminato di divorare ciò che ha attorno sarà costretto, per soddisfare la propria bulimia, a divorare prima le proprie deiezioni e poi se stesso


Ne scrivo ormai da anni, da quando ero presidente dal gruppo di studio sulla Sostenibilità Turistica nelle valli olimpiche (Torino 2006) e partecipavo come consulente all'organizzazione di Parchi Marini di progettazione comunitaria.

O assumiamo la Sobrietà come stile di vita o non abbiamo futuro: la bulimia dei consumi impoverisce la Terra, riduce le risorse disponibili e le sostituisce con scarti e rifiuti.

Oggi l'umanità sembra un mostro che divora ogni cosa, e quando ha terminato di divorare ciò che ha attorno sarà costretto, per soddisfare la propria bulimia, a divorare prima le proprie deiezioni e poi se stesso.

Nel mese di Maggio noi italiani avevamo già consumato le risorse annuali che il territorio "Italia" mette a disposizione. Il mondo ha consumato le proprie risorse annuali il 28 luglio. Malgrado il dato sia noto non si fa nulla per invertire la tendenza.

Il problema, come sempre, è che il pesce puzza sempre dalla testa.

Sino a quando "la crescita del PIL" sarà considerata la stella polare dell'economia, l'innesco alla bulimia dei consumi sarà costante, e la catastrofe (ambientale e umana) certa.

E' il modello economico che va sovvertito e mutato, definendo l'esclusione del "superfluo" dal consumo, modificando le abitudini alimentari che gravano sull'agroalimentare e impattano duramente sull'ambiente, risolvendosi a convivere col caldo estivo e il freddo invernale evitando gli eccessivi consumi energetici, riducendo gli spostamenti inquinanti a favore di mezzi a impatto neutro.

Il PIL potrebbe anche contrarsi: non è un numero assoluto, e molto dipende dalla qualità dei numeri che lo compongono: se eliminiamo o riduciamo le produzioni superflue o maggiormente inquinanti o impattanti il PIL potrà contrarsi, ma la qualità della vita e dell'ambiente è destinata a migliorare.



0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti